Data: 15/03/2019

FIRMATO PATTO DI COLLABORAZIONE PER MOBILITA’ NEL CENTRO STORICO ED ALTRI INTERVENTI TRA COMUNE DI GUBBIO E ROTARY CLUB GUBBIO

E’ stato sottoscritto questa mattina, alla presenza tra gli altri del sindaco Filippo Mario Stirati,  tra il Comune di Gubbio, rappresentato dall’ingegnere Luigi Casagrande e il “Rotary Club Gubbio”, nella persona del presidente Giovanni Pierotti,   il patto di collaborazione per la mobilità nel Centro Storico ed altri interventi (Percorso dell’Acquedotto Romanico). “Un ulteriore Patto di Collaborazione sottoscritto –ha sottolineato il sindaco Stirati - avvalendosi della collaborazione del volontariato,  ispirato ai principi di cooperazione e di sussidiarietà a tutela dei beni comunali e alla gestione della cosa pubblica”. Il “Rotary Club’ si impegnerà ad elaborare, previo confronto con l’amministrazione comunale,  uno studio generale in cui siano definiti gli obiettivi sia per la mobilità nel Centro Storico che per altri interventi (percorso dell’Acquedotto Romanico). Le tipologie di intervento saranno definite a mezzo di progetti stralcio funzionali, dimensionati ed avviati in funzione delle disponibilità finanziarie acquisite. I finanziamenti saranno di fonte privata (soggetti singoli o associati),  oltre ad eventuali contributi dall’organizzazione rotariana (Rotary Foundation). Tra i soggetti privati, la società  ‘New Font’  si è già impegnata, come da contratto di sponsorizzazione stipulato il 5 luglio 2018 con l’amministrazione comunale, ad eseguire i lavori di rifacimento del cavalcavia sull’ex S.S. 298 del percorso lungo l’acquedotto del Bottaccione, facendosi carico delle relative spese.