OMAGGIO A ORLANDO SPIGARELLI MAESTRO ELEMENTARE E AUTORE DEL LIBRO ‘IL LIBERO COMPORRE E IL DIALETTO’ - SABATO 10 NOVEMBRE 2018, ORE 16.30.

Sabato 10 novembre alle ore 16,30, presso la sala ex Refettorio della Biblioteca Comunale, si terrà un appuntamento dedicato al MAESTRO ORLANDO SPIGARELLI, nel 50esimo anniversario della pubblicazione del volume ‘IL LIBERO COMPORRE E IL DIALETTO’ (ristampa a cura di EFG - Edizioni Fotolibri) e nel 10° anniversario della morte. L’iniziativa è a cura di Luigi M. Reale, con i contributi di Walter Pilini, Giancarlo Sollevanti, Renzo Zuccherini, porterà il saluto dell’amministrazione comunale l’assessore Augusto Ancillotti. Orlando Spigarelli nato a Villerupt nel 1926 da genitori di origine eugubina emigrati in Francia, frequentò le scuole primarie a Nizza. Dal 1947, rientrato in Italia, lavorò prima come insegnante elementare infine come docente di lingua francese, e morì a Gubbio nel 2008. Nel 1968 diede alle stampe il volume ‘Il libero comporre e il dialetto’, con una nota introduttiva di Gustavo Buratti, nel quale raccolse una scelta di composizioni in prosa e in versi di alcuni suoi allievi della scuola elementare nella frazione eugubina di Nogna. Il lavoro fu molto apprezzato da illustri studiosi, in particolare da Giacomo Devoto, che promosse quindi la pubblicazione, cinque anni più tardi, di una nuova raccolta con il titolo ‘Il dialetto e la scuola’. Una significativa esperienza didattica «pionieristica e altamente produttiva», come ha scritto Enzo Mattesini, «che, nel rispetto della libera capacità di espressione dei bambini, ha educato al bilinguismo consapevole generazioni di allievi, facendo loro scrivere in dialetto le parti dialogate e in lingua il tessuto narrativo».
Fonte: Ufficio Stampa Comune di Gubbio.