Data: 28/11/2018

Riceviamo e pubblichiamo – ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO: COMUNICATO STAMPA SU LABORATORIO ANALISI DELL’OSPEDALE DI GUBBIO-GUALDO TADINO

Riceviamo e pubblichiamo  un comunicato stampa delle associazioni di volontariato ADE  (Associazione Diabetici Eugubini), AELC (Associazione Eugubina per la Lotta contro il Cancro), ANACA ( Associazione Nuova Assistenza Cardiopatici di Gualdo Tadino), AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue), Associazione "Gli Amici del cuore" di Gubbio Onlus su Laboratorio Analisi dell'ospedale di  Gubbio-Gualdo Tadino. «   In data 22 novembre 2018 si è tenuto un incontro tra le associazioni di volontariato della sanità, operanti nel Territorio, e i Consiglieri regionali Andrea Smacchi e Roberto Morroni. Durante l'incontro, si è ribadita, sia da parte dei Consiglieri che delle Associazioni, la ferma e convinta volontà di chiedere a chi di competenza di riconsiderare la delibera di Giunta Regionale n. 971/2018 , giudicando inaccettabile ogni soluzione che possa comportare un depotenziamento della struttura di Branca. Su questa problematica si intende coinvolgere anche la popolazione della Valnerina e dello Spoletino, in quanto si ritiene che le modifiche all'assetto della organizzazione dei laboratori di analisi coinvolgano tutti i territori in cui insistono gli ospedali  dell'emergenza-urgenza. Giova qui ribadire che nel documento di valutazione della delibera della Giunta Regionale 971/2018, sottoscritto il 5 ottobre dai Sindaci del territorio,  era stata espressa unanime volontà di richiedere il ritiro della delibera stessa. Le associazioni continueranno la loro attività di sensibilizzazione, proseguendo l'iniziativa della raccolta firme e adottando altre misure, tese al raggiungimento del loro obiettivo, come, ad esempio, incontri a carattere informativo con le realtà associative del territorio, non solo sanitarie ma anche sociali, culturali e sportive ».