Data: 11/02/2019

SINDACO STIRATI: DOMANI INCONTRO SUL TEMA ‘BANDI DEL PSR – PIANO SVILUPPO RURALE OPPORTUNITÀ PER IL SETTORE AGRICOLO A FILIERA

Si terrà domani martedì 12 febbraio alle ore 17.30, presso la  Biblioteca Sperelliana un incontro  di approfondimento sul tema 'BANDI DEL PSR - QUALI OPPORTUNITÀ PER IL SETTORE AGRICOLO A FILIERA A PARTIRE DAI PROGETTI DI FILIERA', promosso dal Comune e dalla Regione Umbria, con la collaborazione delle associazioni di categoria.  « E' un incontro importante  promosso da Comune e Regione Umbria, che vedrà anche la presenza dell'assessore regionale Cecchini,  rivolto agli operatori del settore agricolo – sottolinea il sindaco Filippo Mario Stirati – per informare adeguatamente sulle opportunità dei bandi del Piano di Sviuppo Rurale. Nella visione di sviluppo del territorio, il settore agro-alimentare è per noi tra quelli centrali, nella concezione di sviluppo sostenibile e di sistema di filiera coordinato,  collegato alla valorizzarione non solo dal punto di vista economico ma anche per le implicazioni legate all'attrattività complessiva. Occorre informare sulle opportunità delle risorse messe a disposizione, non solo quelle ordinarie ma anche provenienti da bandi europei e regionali ».   Dopo i saluti del sindaco Filippo Mario Stirati, si entrerà  nel vivo dell'illustrazione con l'assessore Giordano Mancini, e con gli interventi di   Giuliano Polenzani dirigente Regione Umbria,  Matteo Bartolini presidente CIA Umbria,  Albano Agabiti presidente Coldiretti Umbria,  Fabio Rossi presidente Confagricoltura Umbria.  Le conclusioni saranno affidate  all'assessore Agricoltura Regione Umbria Fernanda Cecchini.  Il bando per i progetti di filiera agricola del Programma di Sviluppo Rurale (Psr) consente  di accedere a finanziamenti per la  produzione, prima lavorazione o trasformazione e commercializzazione e promozione, potenziando  le filiere già esistenti, ma anche favorendo la creazione di  nuove, con l'obiettivo di potenziare il comparto agricolo, agro-alimentare e forestale, assicurando così occasioni di sviluppo sostenibile al territorio.