Palio della Balestra (ultima domenica di maggio)

26 maggio

E’ una tradizionale competizione con l’antica balestra da postazione. I Balestrieri di Gubbio e quelli di Sansepolcro, indossano i caratteristici costumi d’epoca e si danno appuntamento ogni anno nell’eccezionale scenario di Piazza Grande.

La competizione consiste nel centrare il "tasso", un bersaglio posto a 36 metri di distanza e il balestriere che riesce a colpire il punto più vicinio al centro del bersaglio riceve come premio il Palio, un pregevole stendardo realizzato ogni anno da un noto artista.
Durante la manifestazione si assiste all’esibizione virtuosistica e spettacolare degli Sbandieratori. Al termine della manifestazione un corteo storico si snoda per le vie della città.

Questo il programma di massima:

  • 10.00 – Inizio dei tiri di prova in Piazza Grande
  • 11.00 – Lettura del Bando di sfida per le vie della città
  • 12.00 – Fine dei tiri di prova
  • 16.00 – Partenza dei due cortei da Palazzo del Bargello (Gubbio) e da Piazzale Frondizi (Sansepolcro) con arrivo a Piazza Grande
  • 16.30 – Saluto del Campanone
  • 16.45 – Ingresso in piazza del corteo storico, lettura dei bandi e saluti
  • 17.30 – Disputa del Palio, verifica dei tiri, esibizione degli Sbandieratori, proclamazione del vincitore
  • 19.00 – Formazione e partenza del corteo storico
Per poter assistere al Palio è previsto un biglietto acquistabile o direttamente in Piazza Grande o, in prevendita senza costi aggiuntivi, al Servizio Turistico - IAT in Via della Repubblica (9-13, 14-18)

Il Palio della Balestra viene ripetuto la seconda domenica di settembre a Sansepolcro.


Per saperne di più www.balestrierigubbio.com

Per informazioni turistiche:
Servizio Turistico Associato - 075 9220693; info@iat.gubbio.pg.it