CANONE UNICO PATRIMONIALE

Il Canone Unico Patrimoniale sostituisce, dal 1° gennaio 2021, il Canone di Occupazione di Spazi e Aree Pubbliche e l'Imposta Comunale sulla Pubblicità e Diritti sulle Pubbliche Affissioni.
Il nuovo Canone è istituito ai sensi dell'art. 1 comma 816 della L. 160/2019 ed è disciplinato, oltre che dalle norme di legge:
📌 dal Regolamento Comunale approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 37 del 30.03.2021;
📌Tariffe approvate con delibera di Giunta Comunale n. 40 del 31.03.2021.
Nella suddetta delibera di Giunta Comunale viene confermata l’ESENZIONI PER L'ANNO 2021 - Misure connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19, art. 30, comma 1, D.L. 22/03/2021, n. 41 - dal pagamento del Canone, fino al 30 giugno 2021, per le seguenti tipologie di attività:
📌 i titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l'utilizzazione temporanea di suolo pubblico per l'esercizio del commercio su aree pubbliche di cui al D.lgs. 31/03/1998, n. 114 (già esonerati dal 1° marzo 2020 al 15 ottobre 2020). Si evidenzia come tale esenzione potrebbe prorogarsi per effetto degli emendamenti presentati al testo di Legge in fase di conversione.
Tutte le indicazioni per l'occupazione di suolo pubblico sono presenti nel portale istituzionale del Comune di Gubbio al seguente link: https://bit.ly/3x1IVdB