Data: 11/01/2021
COMUNICATO STAMPA

Covid, 129 i casi positivi: torna a salire la curva dei contagi

Anche a Gubbio numeri in crescita. La fascia d’età più colpita quella fra i 30 e i 59 anni. Le donne si ammalano più degli uomini
Il sindaco Stirati: “Tutti gli inviti al rispetto delle norme mantengono oggi più che mai la loro forza e attualità”

GUBBIO (08/01/2021) - Sono 129 i casi di positività al Coronavirus registrati oggi nel nostro territorio, con una prevalenza di persone nella fascia d’età fra i 30 e i 59 anni (57 i casi ad oggi positivi). Tra gli 0 e i 29 anni ci sono 36 positivi, stessa cifra, quindi 36 persone, anche per quanto riguarda gli over 60. Ad essere malate di Covid 19, a Gubbio, sono ad oggi più femmine che maschi: 71 casi contro 58.

“Si tratta di numeri che purtroppo sono tornati a salire - spiega il sindaco Filippo Stirati - e per questo tutti gli inviti che da mesi vengono fatti, anche da parte nostra, al rispetto delle regole, all’utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie e all’attenzione al distanziamento sociale mantengono la loro attualità e forza. La curva dei contagi è tornata a crescere soprattutto a causa delle dinamiche in ambito famigliare e amicale: dobbiamo indossare la mascherina se ci si avvicina a persone fragili, anche se lo si fa in casa, e occorre limitare al massimo, come da decreto legge, il numero di persone riunite in una stessa abitazione. Ora più che mai è necessario tenere alta l’attenzione e non cedere rispetto alle norme e alle regole di contrasto al virus”.