Data: 25/02/2020

DA UN’IDEA DI GIAMMARCO PUNTELLI CON BIBLIOGRAFIA EDITORIALE GIORGIO MONDADORI INFINITY ACADEMY 1 MARZO - 30 APRILE 2020

Dopo il grande successo della prima edizione, svoltasi tra marzo e aprile 2019, torna dal 1 marzo al 30 aprile 2020 Infinity Academy, il primo progetto in Italia e in Europa dedicato agli artisti che vogliono vivere di arte e ai maestri che vogliono allinearsi ai cambiamenti sempre più veloci della nostra società e del mondo dell’arte stessa. Arte e formazione, dunque, s’incontrano ancora per fornire gli strumenti per diventare artisti di successo. Tra Ventimiglia, Laigueglia e Gubbio, quattro mostre in contemporanea e seminari per decine di artisti con esperti del settore dell’arte. Infinity Academy, ideato dal professor Giammarco Puntelli, con mostre a cura di Annalisa Puntelli Sacchetti, ha tra gli obiettivi quello di trasferire agli artisti gli strumenti, adattati al mondo dell’arte, per sviluppare davvero l’immagine, la promozione e gli aspetti imprenditoriali legati alla propria ricerca e al proprio messaggio. Otto seminari, 2 mesi di mostra in Italia, un catalogo dell’Editoriale Giorgio Mondadori, e la possibilità di essere selezionati per una Masterclass all’estero. Con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la mostra, dal 1 Marzo al 30 Aprile 2020, si articola tra la Liguria e l’Umbria, ed è rivolta agli artisti che vogliono fare del loro sogno la realtà. Due tappe in Liguria: una a Ventimiglia (IM), nella Chiesa di San Francesco, l’altra a Laigueglia (SV), presso i locali dell’ex Sanità Marittima. A Gubbio (PG), invece, la mostra si articola in due prestigiose location: la Chiesa di Santa Maria dei Laici, detta anche dei Bianchi e la Chiesa di Santa Maria Nuova, in collaborazione con l’associazione culturale La Medusa, che gestisce la rete del Polo Museale Diocesano. Un calendario ricco di appuntamenti, il primo è in programma per sabato 7 marzo alle ore 18,00 per la presentazione del polo espositivo di Ventimiglia, la Chiesa di San Francesco, e a seguire domenica 8 marzo alle ore 12,30 a Laigueglia, nelle sede comunali, sempre per la presentazione. Giammarco Puntelli racconterà agli artisti in mostra, le loro opere e il senso di infinito che ogni artista ha dentro e che Infinity Academy vuole poter contribuire a liberare. La conferenza di presentazione del polo espositivo di Gubbio è in programma sabato 11 aprile alle ore 17,30. Otto i seminari in programma, che saranno tenuti da esperti del settore, aperti ai soli artisti partecipanti al progetto, che partiranno la mattina di sabato 7 marzo alle ore 10,30 a Ventimiglia con il regista Riccardo Canini che spiegherà come raccontare la propria storia in tre brevi video. Il secondo seminario sarà a cura dell’imprenditore Michele Crocitto e avrà come tema “Il merchandising come strumento per promuovere la propria arte”, che si terrà domenica 8 marzo alle 10,30 presso la biblioteca di Laigueglia. Sabato 28 marzo ad Alassio, doppio appuntamento, alle 16 con Carlo Motta, responsabile libri illustrati Cairo Publishing e responsabile editoriale del “Catalogo dell’Arte Moderna. Gli artisti italiani dal Primo Novecento ad oggi” dell’Editoriale Giorgio Mondadori che tratterà il tema di come promuovere la propria arte attraverso il catalogo di mostra e la monografia. A seguire, alle 18, quarto seminario di formazione imprenditoriale con Emanuele Geloso, consulente d’arte della Galleria d’arte Turelli dal 1957, a Montecatini Terme, che spiegherà come contattare clienti e come trasformare i clienti in collezionisti. A Gubbio, un’intera giornata di formazione imprenditoriale per artisti con quattro seminari in calendario. Sabato 11 aprile alle ore 11, appuntamento con Alberto Diolaiuti, titolare dello Studio D’Arte Moderna “IL FIORE” (Montecatini Terme) presso il quale si trova l’unico archivio ufficiale del maestro Sergio Scatizzi, che racconterà come costruire un proprio archivio e come valorizzarlo. Giammarco Puntelli, a seguire, sarà relatore degli ultimi tre seminari della seconda edizione di Infinity Academy e che riguarderanno strategie di referral marketing declinate per il mondo dell’arte. Da un’idea e con la direzione artistica del professor Giammarco Puntelli, Infinity è l’opportunità per scoprire i segreti che hanno fatto affermare gli artisti leader nel mercato, il marketing e la vendita di grandi maestri, il lavoro da affiancare alla pittura, alla fotografia e alla scultura, l’importanza e la specificità di utilizzare al meglio un evento, un catalogo, la comunicazione, sui media, online, con enti pubblici e con clienti appassionati trasformandoli in collezionisti che difenderanno l’arte di cui sono appassionati. Gli artisti presenti in mostra sono: Serafino Valla, Franco Girondi, Alessandro Grazi, Michela Tragni, Franco Cappelli, Luciano Preti, Ivana Vio, Franco Carletti, Federica Marin, Domenico Conforte, Lucilla Labianca, Gianfranco Facco, Patrizio Oca, Maurizio Laurenti, Luca Peroni, Emanuela De Franceschi, Federica Gianfranchi, Fiorenza Orseoli, Maria Mansueto, Oksana Kuplovska, Aldo Claudio Medorini, Karin Monschauer, Monica Peltrera, Monica Michelotti, Antonella Belviso, Luigi Aricò, Gianfranco Zenerato, Franca Sacchi, Donato Ungaro, Moreno Vinco, Stefania Conticchio, Luciana Palmerini, Adriana Pullio, Sandra Valdevilt, Marco Brugnoli, Eleonora Petrazzuoli, Chiara Giannini Mannarà, Anna Nigro, Franco Tarantino, Luigi Bargellini, Fabio Fidone, Carlo Alberto Cozzani, Giorgio Baldoni, Sanela Jusuframic, Natalina Bonini, Emanuele Biagioni, Giuseppe Marziano, Giuseppe Frantantonio, Ruben Garbellini, Mario Cobàs, Pierluigi Concheri, Tommaso Alberto Macagnino, Lucilla Mafucci, Pino Razza, Turi Alescio, Adriano Fuscà, Alessio Palmieri, Silvio Amato, Giada Albani, Veronica Pollini, Maria Vittorini, Fabio Barbetti, Andrea Iorio e Claudio Marciano.