DPCM"CURA ITALIA": VALIDITA' DOCUMENTI DI IDENTITA'

Si informa la cittadinanza che in seguito al DPCM "CURA ITALIA" la validità dei documenti di identità scaduti successivamente alla data di entrata in vigore del decreto è automaticamente prorogata al 31 agosto 2020. La misura è sempre volta a favorire il rispetto, da parte di tutta la popolazione, delle norme previste sulle restrizioni in merito agli spostamenti. Tale proroga tuttavia non è valida ai fini dell'espatrio. Per andare all'estero conterà dunque la scadenza originaria, ossia quella riportata sul documento