Data: 20/11/2020
COMUNICATO STAMPA

Giornata dei diritti dell’infanzia, Gubbio celebra i più piccoli

Stasera Piazza San Giovanni si illumina di verde. Ludoteca, scuola a piedi e progetti su misura: ecco i servizi dedicati ai minori.
L’assessore Minelli: “Bambini e bambine stanno dimostrando straordinarie capacità di resistenza all’emergenza”

GUBBIO (20/11/2020) – “E’ doveroso e importante, in questa giornata a loro dedicata, rivolgere oggi un pensiero a tutti i bambini e gli adolescenti in questo anno condizionato dall’emergenza Covid 19: i bambini, le bambine, i ragazzi e le ragazze stanno dimostrando una capacità straordinaria nell’affrontare questo periodo di emergenza, sapendosi adattare anche meglio di noi alle nuove regole rese necessarie dalla pandemia”: l’assessore alle Politiche Giovanili Simona Minelli sottolinea così il significato ancor più particolare, in tempi di Covid, di questo trentunesimo anniversario della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. “Un periodo, quello che stiamo vivendo - prosegue l’assessore - che sta privando i ragazzi di alcuni aspetti molto importanti, quali il bisogno di stare insieme, di giocare, di confrontarsi. Il Comune di Gubbio sta cercando di supportare loro e le famiglie a vivere condizioni di normalità e sicurezza, anche attraverso i servizi che con tutte le precauzioni restano pienamente operativi. E’ per questo che vogliamo celebrare il 20 novembre, data in cui è stata approvata la Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, un testo giuridico di eccezionale importanza poiché riconosce tutti i bambini e tutte le bambine del mondo come titolari di  diritti civili, sociali, politici, culturali ed economici”.

Molti i servizi che il Comune di Gubbio ha sostenuto e sviluppato a favore dei minori dando risposta alle esigenze delle famiglie, coprendo così i tempi di lavoro e nel contempo offrendo un importante supporto educativo e culturale. La Ludoteca Comunale ha realizzato un video sui diritti dell’infanzia, visibile al link https://www.youtube.com/watch?v=If0ArA-77FM&feature=youtu.be per mettere in evidenza quanto l’ascolto, il diritto al gioco, il diritto alla libertà di espressione vadano salvaguardati sempre e in particolare in questo periodo. È stato inoltre riattivato il servizio “A scuola a piedi” nella scuola primaria Aldo Moro, permettendo così ai bambini di andare a scuola senza prendere l’auto, con il supporto di educatori della Cooperativa sociale ASAD. Oltre a promuovere il senso di responsabilità e di autonomia dei bambini, il servizio sostiene la cura dell’ambiente, cercando di ridurre al minimo gli spostamenti in automobile di bimbi e genitori.

Stasera, per celebrare il 20 Novembre, Piazza San Giovanni sarà colorata di verde nel nome di tutti i bambini e le bambine.