Data: 27/11/2019

NATALE IN ARTE A GUBBIO, LA RASSEGNA D’ARTE CONTEMPORANEA GIUNGE ALLA TERZA EDIZIONE CON BEN DUE SEDI ESPOSITIVE. DAL 7 DICEMBRE AL 6 GENNAIO, QUARANTASEI ARTISTI A CONFRONTO, IN UNO DEI PERIODI PIÙ SUGGESTIVI DELL’ANNO IN CITTÀ.

Si avvicina il momento dell’anno tra i più suggestivi in assoluto, il Natale, se poi ci si trova in una delle città più belle d’Italia, con un architettura unica e scorci incantevoli, allora le festività assumono un sapore ancora più significativo. Così nel 2019, l’Associazione Culturale La Medusa, apre la 3° edizione di Natale in Arte a Gubbio, rassegna d’arte contemporanea che quest’anno ha registrato uno straordinario interesse. Ben quarantasei artisti selezionati, tantissime le richieste e le candidature, e novità di questa edizione, ben due location espositive, quella ormai consueta della Chiesa Musealizzata di Santa Maria Nuova in Via Nelli, e in più,  gli Arconi di Palazzo dei Consoli in Via Baldassini, coniugata quest’ultima con la visita alla mostra di ceramica artistica artigianale eugubina, che sarà ospitata nelle sale attigue, note come Taverna dei Capitani. Natale è uno dei temi centrali dell'arte cristiana a cui si sono dedicati innumerevoli artisti, sviluppando il tema della Natività o dell’Adorazione dei Magi ad esempio. Le vicende della nascita di Gesù sono descritte nei “Vangeli dell’Infanzia”, quelli di Luca e di Matteo, che proprio per questo sono la fonte di ispirazione principale delle rappresentazioni della Natività. Ma negli anni il concetto di Natale si è in parte trasformato, a tratti distaccato dal singolo evento religioso, portandosi dietro una lunga coda di concetti che esulano proprio dalla religiosità, ma che rendono questa festività effettivamente amata da tutti. L’edizione 2019, patrocinata dal Comune di Gubbio, dalla MEU-Associaizone Musei Ecclesiastici Umbri, Lions Club Gubbio, Inner Wheel Club Gubbio-Gualdo Tadino, ha voluto lasciare ampio spazio alla scelta dell’artista, dando la possibilità di partecipare su tema libero, con due opere ciascuno, una per ogni sede espositiva. Espongono per l’edizione 2019: ENZO ANGIUONI, LELLO BAVENNI, NOVELLA BELLORA, CARMINE BELLUCCI, MARIA CRISTINA BERTUCCI, SILVIO BOMBARDA, TERESA BONAVENTURA, FRANCESCA BRUNELLI, GIANPAOLO CALLEGARO, SIMONA CAPUANO, ALBINO CARAMAZZA, EMILIA CARBONARO “GEC”, CONCETTA CARLEO, CONCETTA MARIA CORMIO, MARIANO DAL FORNO, EMANUELA DI CAPRIO, CARMELA DILENO, BARBARA D’ONOFRIO “BARA’”, RAFFALELE DRAGANI “RAF”, SANDRO FRINOLLI PUZZILLI, GIANNI GIANNETTINO, MICHELA GORETTI, STEFANIA GRAZIOLI,  MAURIZIO LAURENTI, GIOVANNI MANGANARO, PAOLO MARIOTTI, FRANCESCO MARVARDI, ANTONIETTA MENEGHINI, SILVIA NAVA, CARMELA OGGIANU “CAROGGI”, FIORENZA ORSEOLI, GIULIANA PELLACANI, VINCENZO PIATTO, LUCIO PINTALDI, ANDREA POLENTA, THOMAS PREARO, PASQUALE RICCI, CLAUDIO ROSATI, VILDER ROSI, EMANUELE SASSAROLI, PAOLO TERROSI, STEFANO TODINI, CARMELO TOMMASINI, SAURO TONUCCI, MATTIA URSO ed  ENNIO ZANGHERI. “Un edizione straordinaria per numeri e qualità dei partecipanti – precisano dall’organizzazione – importante e costruttiva la collaborazione con l’Amministrazione Comunale, un particolare ringraziamento va alla Diocesi eugubina per la fiducia, il sostegno e la concessione di uno spazio meraviglioso come la Chiesa di Santa Maria Nuova. La mostra sarà inaugurata il 7 dicembre alle ore 17.00 presso la prima sede, la Chiesa di Santa Maria Nuova, a seguire ci chiuderà con la visita alla seconda sede espositiva gli Arconi di Palazzo dei Consoli per un brindisi di saluto con gli artisti. Per informazioni e dettagli sulle aperture delle due sedi dal 7 dicembre fino al 6 gennaio 2020, contattare il numero 0759220904 o scrivere ad info@museogubbio.it