Data: 25/03/2020

NOTA SINDACO STIRATI: EVITARE QUALSIASI FORMA DI DISINFORMAZIONE, ATTENERSI ALL’INFORMAZIONE ISTITUZIONALE E UFFICIALE. UN SALUTO CALOROSO E VICINANZA AI PAZIENTI POSITIVI

Alla luce delle voci incontrollate che creano soltanto disorientamento e disinformazione, voglio precisare ancora una volta che i 23 casi positivi al coronavirus nel nostro territorio comunale (accertati alla data del 24 marzo), hanno sicuramente origini diverse, non fanno capo a un unico ceppo e ad un unico focolaio e quindi non sono assolutamente riconducibili ad un’unica situazione che li può aver determinati.

Aggiungo altresì che per ogni caso appurato di positività, da parte del Dipartimento Igiene e Prevenzione c’è una ricostruzione precisa di tutti i possibili contatti che questo caso può aver avuto tra i suoi familiari, fra i suoi conoscenti, nei luoghi di lavoro e così via, quindi c’è una ricostruzione meticolosa e professionale di tutta la catena di contatti che una volta individuati fanno scattare una procedura, a cominciare da eventuali ed ulteriori quarantene domiciliari che vengono disposte da parte delle autorità competenti.

Occorre pertanto evitare qualsiasi forma di disinformazione e soprattutto attenersi alle comunicazioni istituzionali e alle indicazioni provenienti dalle autorità competenti.

Nei confronti dei pazienti positivi da parte mia un saluto caloroso, la vicinanza e l’ impegno a far sì che queste persone vengano sostenute ed accompagnate in maniera adeguata sul percorso di guarigione e di ritorno a una condizione di normalità.                                                           

 

                                                                     IL SINDACO                                      

                                                                 Filippo Mario Stirati