Data: 02/04/2021
COMUNICATO STAMPA

“Piena fiducia nell’operato di Minelli, vittima di attacchi senza senso”

Il sindaco interviene con forza all’indomani di un’uscita stampa relativa al voto contrario dell’assessore a un documento discusso dal C.A.L.
“Ogni sua azione è in sintonia con la nostra azione amministrativa. Certe questioni non sono marginali ma fondanti del nostro agire”.

GUBBIO (02/04/2021) – “Non è la prima volta che l’assessore Simona Minelli viene presa di mira da certa stampa, ma direi che ora siamo di fronte a un’ossessione ai limiti della persecuzione: Minelli è a pienissimo titolo assessore al Sociale, alle Pari Opportunità e alle Politiche Scolastiche, gode della mia assoluta fiducia e tutte le azioni che intraprende sono in perfetta sintonia con i contenuti della nostra azione amministrativa”: così il sindaco di Gubbio Filippo Stirati interviene all’indomani di un’uscita stampa relativa  al voto contrario dell’assessore a un documento discusso dal Consiglio delle Autonomie Locali dell’Umbria.

“Voler dipingere il voto dell’assessore Minelli come un’azione isolata è semplicemente ridicolo - sottolinea Strati - e lo dimostra anche l’iniziativa recentemente presa da tutti i gruppi della maggioranza sempre sui temi al femminile, che palesa come ci sia assoluta sintonia e amalgama su tali questioni. Si tratta di temi, mi preme sottolinearlo, che non vanno assolutamente sottovalutati, non un capriccio o una mania dell’assessore, ma questioni centrali. Famiglia, donne, violenze domestiche sono temi decisivi che non possono essere fatti passare per questioni marginali o per capricci di qualche esasperata femminista o estremista. Considero Simona Minelli un anello forte del nostro esecutivo, una giovane donna con le idee chiare che crede in determinati principi e nella coerenza delle battaglie fatte per non calpestarli: la fiducia nel suo operare è completamente fuori discussione”.