Data: 15/03/2021
COMUNICATO STAMPA

Progetto Arca di Noè - I bambini e il Coronavirus

HAI LA CORONA MA NON SEI UN RE
 
Inizia così la filastrocca creata dagli alunni della classe prima della Scuola Primaria di Madonna del Ponte - Gubbio che partecipano al progetto ARCA DI NOÈ, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e realizzato in sinergia da Centro Studi Nutrizione Umana, Comune di Gubbio, USL Umbria 1, Scuole e Associazioni del territorio di riferimento.

 

Per contrastare la diffusione della pandemia le Scuole sono state costrette ad organizzare attivià in DAD, ma va segnalato come il Terzo Circolo Didattico di Gubbio sia entrato “prepotentemente” nel vivo del progetto, cogliendone rapidamente gli obiettivi e traducendoli in attività realizzate dai giovani alunni.

In questo modo sono “fioriti” filastrocche, riproduzioni allegoriche del virus, cruciverba, video sulle corrette norme igieniche, recall alimentari e interviste ai nonni.

I giovanissimi “nativi digitali” hanno anche allenato i nonni sia all’utilizzo di videochiamate che di videoconferenze: incompleti ma utili “surrogati” degli abituali incontri familiari, vista la difficoltà di un contatto fisico fra non conviventi.

Nelle interviste realizzate dagli alunni ai nonni è emersa la sofferenza collegata a questa forzata e prolungata fase di separazione, che purtroppo è destinata a protrarsi.

In ogni caso il 2021 è iniziato con la distribuzione a livello planetario dei vaccini e oggi vediamo quindi la luce in fondo al tunnel, ma, anche per la diffusione delle cosiddette “varianti” del virus, non si deve “abbassare la guardia” sulle norme più volte ripetute … distanziamento sociale, igiene delle mani, utilizzo corretto delle mascherine.

 

Il Terzo Circolo Didattico di Gubbio comprende circa 800 Famiglie e nei vari plessi scolastici sono state realizzate:

  1. interviste realizzate dagli Alunni, che fanno emergere lo stato psicologico derivante dalla separazione forzata delle Famiglie;
  2. “pillole” teatrali per disseminare l’informazione centrale del progetto, la protezione dei nonni.

 

Le attività sono disponibili ai seguenti link e su www.terzocircologubbio.edu.it

Plesso Padule Parents education https://youtu.be/3PR52AUuKHY

Plesso Padule Immunomenù https://youtu.be/z0gZ4Kfb9AA

Plesso San Martino https://youtu.be/Xu-GrXNudHY

Plesso Madonna del Ponte https://youtu.be/YBavIL81J6c Plesso Torre dei Calzolari https://youtu.be/dc-spuLMvxk


Filastrocche dei bambini:

SCUOLA PRIMARIA MADONNA DEL PONTE CLASSE I

HAI LA CORONA, MA NON SEI UN RE

Qui non puoi fare quel che pare a te

sei arrivato da un posto lontano e io gentilmente ti ho dato la mano,

ma ora ho capito che sei un brutto mostro, vattene via e fai al più presto.

Scaccia, scaccia virus, vedrai che sparirà.

Laviamoci le mani e questo mostro se ne andrà.

Scaccia, scaccia virus, vedrai che sparirà.

Laviamoci le mani e questo mostro se ne andrà.

Scaccia, scaccia,

scaccia, scaccia,

scaccia, scaccia virus.

Scaccia, scaccia,

scaccia, scaccia,

scaccia, scaccia virus.

HAI LA CORONA, MA NON SEI UN RE

Qui non puoi fare quel che pare a te

sei arrivato da un posto lontano e io gentilmente ti ho dato la mano,

ma ora ho capito che sei un brutto mostro, vattene via e fallo al più presto.

Scaccia, scaccia virus, vedrai che sparirà.

Laviamoci le mani e questo mostro se ne andrà.

Scaccia, scaccia virus, vedrai che sparirà.

Laviamoci le mani e questo mostro se ne andrà

Scaccia, scaccia,

scaccia, scaccia,

scaccia, scaccia virus.

Scaccia, scaccia,

scaccia, scaccia,

scaccia, scaccia virus.

 

SCUOLA PRIMARIA MADONNA DEL PONTE CLASSE II

FELICI INSIEME RITORNEREMO

Quest’anno quasi terminato un brutto virus ci ha portato,

il suo nome è Corona, è cattivo e non perdona.

 

Lui è piccolo e malvagio, ha portato un gran contagio

nelle città e nei paesini dividendo nonni e bambini.

 

In attesa di una cura ci comportiamo con premura:

stiamo in casa senza uscire perché vogliamo farlo sparire.

 

Lavarsi le mani è importante con acqua e sapone, gel e disinfettante

Noi siamo amanti della pulizia per sconfiggere questa malattia.

 

Portiamo sempre la mascherina dalla sera alla mattina

e stiamo a distanza di sicurezza perché è una questione di salvezza.

 

Se con i nonni vogliamo parlare una soluzione possiamo trovare:

fare una bella videochiamata in qualsiasi momento della giornata.

 

Meet, WhatsApp e altre applicazioni ci regalano emozioni

ci fanno stare in contatto con tutti in questi giorni a volte un po' brutti.

 

Questa è la strada da seguire perché il Corona possa sparire

con l’impegno noi vinceremo e felici insieme ritorneremo.