Data: 19/04/2021

Regia Parola Utopia. Il teatro infinito di Luca Ronconi

Il Centro Teatrale Santacristina per Luca Ronconi
in uscita per quodlibet il libro regia, parola e utopia. il teatro infinito di Luca Ronconi
Leggere la figura artistica ed intellettuale di Luca Ronconi con uno sguardo alla contemporaneità: è questa l’ambiziosa sfida a cui il Centro Teatrale Santacristina si dedica ormai da anni. Un’azione sulla memoria che non è solo conservazione, ma anche rilancio continuo e continuo interrogarsi sul presente e sul futuro della scena. Un compito complesso che testimonia il passato legato agli spettacoli di Ronconi, analizza la modernità del suo pensiero e raccoglie l'eredità concreta del suo fare teatro trasmessa ancora oggi dai suoi attori e collaboratori.
 
Dal 21 aprile è nelle librerie il volume Regìa Parola Utopia. Il teatro di Luca Ronconi (Quodlibet) a cura di Roberta Carlotto e Oliviero Ponte di Pino. Il libro raccoglie i contributi e le testimonianze di oltre quaranta personalità del teatro e della cultura attraverso cui perlustra tutte le dimensioni della geniale e sfaccettata produzione del regista con una profondità critica fino ad oggi inesplorata.
A partire dalle tre parole-chiave del titolo, le riflessioni di studiosi, critici, registi, attori e scrittori compongono un racconto polifonico capace di restituire la multiforme ricchezza dell’opera di Ronconi, dalle regie di prosa a quelle di opera lirica, con un focus specifico per la musica, dal lavoro mai banale e scontato sulla drammaturgia e sulla parola fino alla dimensione utopica di esperienze quali il Laboratorio di Prato e lo stesso Centro Teatrale Santacristina.
Nel libro sono raccolti scritti di Edmonda Aldini, Giovanni Agosti, Paola Bacci, Ariella Beddini, Federico Bellini, Alberto Benedetto, Mario Bortolotto, Lucia Calamaro, Davide Carnevali, Marco Consolini, Massimo De Francovich, Paolo Di Paolo, Sergio Escobar, Giulia Filacanapa, Nadia Fusini, Jacopo Gassmann, Colette Godard, Graziano Graziani, Lucrezia Guidone, Antonio Latella, Sergio Lo Gatto, Claudio Longhi, Fausto Malcovati, Curzio Maltese, Manuela Mandracchia, Erica Magris, Franco Marcoaldi, Stefano Massini, Cesare Mazzonis, Italo Moscati, Franca Nuti, Margherita Palli, Jacopo Pellegrini, Graziano Piazza, Massimo Popolizio, Marco Rossi, Emilio Sala, Stefano Santospago, Giuliano Scabia, Roberto Scaltriti, Peter Stein, Susanne Stewart Steinberg, Anna Tedesco, Renzo Tian, Federico Tiezzi, Tommaso Tovaglieri.
 
In contemporanea all’uscita del libro, segnaliamo altre due iniziative per il mese di maggio.
 
Prossimamente in onda su Rai 5, Essere attori. Al lavoro con Luca Ronconi, un ciclo di 10 video interviste agli attori che in periodi differenti ma con continuità hanno lavorato con Ronconi e sono stati interpreti di memorabili messe in scena: Massimo De Francovich, Anna Maria Guarnieri, Laura Marinoni, Franca Nuti, Umberto Orsini, Maria Paiato, Massimo Popolizio, Paolo Pierobon, Galatea Ranzi, Fausto Russo Alesi.
Le interviste tracciano un percorso dentro al laboratorio di Ronconi, visto dagli occhi di chi ne è stato protagonista, e conducono gli spettatori alla scoperta o alla riscoperta del suo universo creativo. Ma sono anche un inedito “manuale dell’attore” a più voci.
Prodotte dal Centro Teatrale Santacristina, le interviste sono affidate alla cura di Anna Antonelli, Lorenzo Pavolini e Oliviero Ponte di Pino e al montaggio di Jacopo Quadri.
 
Infine, il Teatro Valle inaugurerà, non appena consentita l’apertura al pubblico, la mostra Ronconi e Roma, un omaggio del Teatro di Roma a Luca Ronconi, articolata in due sezioni: Lo sguardo di Luca. Gli spettacoli al Teatro di Roma attraverso le foto di Marcello Norberth, a cura di Gianfranco Capitta e Gli esordi al Valle. Il giovane Luca a cura di Sandro Piccioni con il contributo del Centro Teatrale Santacristina e l’Archivio Luca Ronconi.

Centro Teatrale Santacristina