Data: 18/05/2016

Riceviamo e pubblichiamo - PIU’ SICURI CON IL ‘TRENINO EXPRESS’ CARDIOPROTETTO GRAZIE AL DEFIBRILLATORE

Da oggi si viaggia più sicuri con il ‘Gubbio Express’ cardioprotetto. Infatti, sul  trenino turistico che guida i visitatori in un suggestivo tour attraverso la città storica, in "un viaggio lungo 3000 anni" dalla città romana fino all'acropoli medievale, è stato istallato un apparecchio defibrillatore, offerto dalla ditta Martinelli.  L’iniziativa, realizzata d’intesa con l'associazione “Gli Amici del Cuore”, è inserita nella campagna di prevenzione del rischio cardiaco e la protezione del territorio, nell'ambito del progetto “Gubbio Città Cardioprotetta”. In mattinata,   si è svolta in piazza Grande, la cerimonia di inaugurazione, alla presenza tra gli altri del sindaco Filippo Mario Stirati. Gli operatori  di primo soccorso a bordo del ‘Trenino’, necessari per l'intervento immediato e per l'utilizzo del defibrillatore in attesa del 118, sono stati  formati attraverso un partenariato fra ‘Amici del Cuore’ e ‘Misericordia di Gubbio’.