Data: 04/10/2021

Rifiuti, arrivano gli incontri per i cittadini delle “zone critiche”

Partiranno dopodomani, mercoledì 6 ottobre, gli incontri rivolti ai cittadini di alcune zone del territorio nelle quali avvengono da alcuni mesi conferimenti impropri da parte di avventori esterni. “Scopo di tale iniziativa dell’amministrazione comunale - spiega il vicesindaco e assessore all’Ambiente Alessia Tasso -  è quello di risolvere una serie di situazioni critiche attraverso un programma che porterà alla soluzione progressiva di tutte le problematicità del territorio con la sostituzione dei cassonetti stradali delle aree rurali con cassonetti a chiusura magnetica. Nell’ambito di questi incontri - prosegue l’assessore -  verranno distribuite le chiavi e spiegato ai cittadini il funzionamento dei cassonetti”

Questo il dettaglio del programma di incontri:

Mercoledì 6 ore 18:00 sala consiliare - Area di San Marco Alta - Cava

Mercoledì 13 ore 18:00 sala consiliare - San Vittorino

Mercoledì 20 ore 18:00 sala consiliare - Frazione Dondana

Mercoledì 27 ore 18:00 sala consiliare - Area Semonte Alto

Successivamente si procederà in modo analogo per l’area di Valdichiascio, l’area del Bottaccione e per quella di Monteluiano - San Martino in Colle. “Il sistema dei cassonetti magnetici - chiude l’assessore - ha portato alla soluzione di criticità già in diverse aree, nelle quali sono stati introdotti recentemente (Belvedere Burano e Camporeggiano), dando garanzia di importanti risultati. La differenziata infatti è pari ora 68%, al di sopra della media umbra”.

Nei giorni scorsi sono state installate anche sette campane per la raccolta del vetro, a potenziare o a inaugurare la raccolta di questo materiale laddove era ancora carente. Tra qualche giorno saranno presentati in conferenza stampa i risultati dell'attività di controllo svolta attraverso le fototrappole e le guardie ambientali. 

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Gubbio