Data: 08/06/2021

Scomparsa Guglielmo Epifani, il cordoglio del sindaco

Il ricordo del primo cittadino, legato all’ex leader Cgil da uno stretto rapporto politico, culturale e personale

Stirati: “Persona di grande sensibilità e garbo, capace di straordinarie sintesi tra politica e scenari sindacali”

GUBBIO (08/06/2021) – Il sindaco di Gubbio esprime grande cordoglio, partecipazione e dolore per la scomparsa di Gugliemo Epifani, leader della Cgil ed ex segretario del Pd. 

Filippo Stirati, legato ad Epifani da uno stretto rapporto politico, culturale ma anche umano e personale, ricorda l’ex leader della Cgil, il primo segretario di estrazione socialista  nella storia del sindacato, come “persona di grande cultura, sensibilità e garbo, un vero signore del sindacato e della politica. Di Epifani, anche dopo gli anni in cui ho svolto il ruolo di coordinatore regionale dei laburisti umbri, ho un ricordo molto vivo, commosso e affettuoso: in passaggi anche molto difficili della storia del Paese ha sempre avuto posizioni coraggiose, autenticamente riformiste. Lo ricordo come un uomo dall’atteggiamento estremamente costruttivo, inclusivo: tendeva sempre a difendere le ragioni del lavoro, compiendo straordinarie sintesi tra politica e scenari sindacali, era davvero un grande mentore, un saggio. Le sue radici umbre ce lo facevano sentire ancora più vicino: Epifani era molto legato alla nostra regione. Per tutti questi motivi oggi lo ricordo, nella ferma certezza che il suo impegno, la sua determinazione e i suoi saldi valori mancheranno davvero a tutta la comunità”.