Festival nazionale delle Scuole di Danza "Renato Fiumicelli"

marzo - aprile

L'organizzazione del Festival di Danza Renato Fiumicelli comunica che, purtroppo, anche le date dell'8-9-10 maggio sono state annullate.
Il Festival è rinviato al prossimo anno: tutti gli aggiornamenti sul sito www.festivalscuoledanzafiumicelli.it, sui social del Festival, e sul sito

PER TUTTE LE INFORMAZIONI SU QUESTO E ALTRI EVENTI: 075 9220693; 075 9237714; f.orsini@comune.gubbio.pg.it (Servizio Turismo e Sport)



Per maggiori informazioni e per tutta la modulistica per partecipare: www.festivalscuoledanzafiumicelli.it ; 075 9237717; 075 9220693 (ufficio IAT di Gubbio)

Il Festival è anche su Facebook e Instagram @festivalrenatofiumicelli


Il Festival Nazionale delle Scuole di Danza nasce nel 1982 per volontà del Maestro Renato Fiumicelli, noto ballerino e coreografo.

Inizialmente venne pensato come festival itinerante; tra le prime sedi ricordiamo Adria, Livorno, Roma, Firenze, Castiglioncello: dal 1993 ha scelto come sede Gubbio, ritenuta particolarmente adatta per posizione geografica, capacità organizzative (l’organizzazione è affidata alla Scuola di Danza “Città di Gubbio”), offerta alberghiera e per la disponibilità del bellissimo Teatro Comunale di Gubbio, recentemente intitolato a Luca Ronconi.

Nel panorama delle iniziative simili che si sono moltiplicate in questi ultimi anni nel mondo tersicoreo, il Festival Nazionale delle Scuole di Danza mantiene dopo più di trenta anni la sua originalità ed unicità grazie alla particolare formula ideata e fortemente voluta dal suo fondatore: il Festival, infatti non è un concorso e, quindi, non è competitivo, configurandosi come un produttivo momento di incontro e confronto delle scuole, sul palco di un vero teatro.

La trentanovesima edizione si svolgerà in due fine settimana consecutivi, con la partecipazione di scuole di danza da tutta Italia.

Durante il Festival hanno luogo eventi e varie attività legate al mondo della danza con l'obiettivo di rendere ancor più avvincente la partecipazione di allievi, insegnati e accompagnatori.

  • Lezioni giornaliere in palcoscenico

  • Esibizione di ospiti istituzionali e non

  • Mostre fotografiche e di costumi