Gubbio with love - collettiva di arte contemporanea

14 - 23 febbraio 2020

San Valentino con l'arte contemporanea: una mostra collettiva a Palazzo del Bargello dal 14 al 23 febbraio 2020, dal titolo "Gubbio with love".

Nell'occasione verranno conferiti tre riconoscimenti, menzione alla tecnica, al tema dell'opera e alla carriera.

La mostra, con il patrocinio del Comune di Gubbio, è organizzata e promossa dall'Associazione Culturale La Medusa, la Società Balestrieri città di Gubbio e della Inner Wheel Gubbio-Gualdo Tadino.

“In questo scenario la nostra Associazione – dichiarano dalla direzione dell’ente promotore - ha deciso di aprire le porte del prestigioso Palazzo del Bargello di Gubbio, solitamente dedito a poche e selezionate personali, per organizzare una rassegna collettiva che rappresenti in se un binomio straordinario tra comunità e bellezza, quello che solo un evento che intrecci tanti artisti, storie, percorsi e risultati estetici diversi, può regalare alla città e ai visitatori che verranno. Palazzo del Bargello è una delle strutture architettoniche più suggestive della città, la tipica casa medioevale perfettamente conservata in ogni sua caratteristica architettonica, essa rappresenta una tappa fissa per chiunque venga in città, ed è sempre piacevole e bello poter rendere fruibile e vivo questo magnifico luogo. E’ dunque un piacere poter donare al pubblico questa rassegna, Gubbio With Love, che vede molti artisti di diversa estrazione vivere con dinamismo e curiosità queste mura storiche, in simbiosi, passione e pace, come il messaggio di San Valentino dovrebbe essere per ciascuno noi.”


La mostra si aprirà ufficialmente con il vernissage ed il saluto di artisti ed autorità, venerdì 14 febbraio alle ore 17.00; trenta gli artisti partecipanti: Maristella Angeli, Lello Bavenni, Paola Bona, Caterina Caldora, Simona Capuano, Alessio Alberto Cocchi, Liliana Consoli, Alexander Di Meglio, Michele Dibari, Carmela Dileno, Raffaele Dragani, Silvano Fontanesi, Sergio Giannini, Elisa Macaluso, Annalisa Manai, Giovanni Manganaro, Roberto Marconato, Arnaldo Marini, Margherita Martinelli, Enrica Mazzuchin, Alby Milano, Giuseppe Persia, Pino Rando, Andrea Riocci, Malika Roberto, Ruggero Rotondi, Americo Salvatori, Diego Stella, Leda Tagliavini e Sauro Tonucci.

Fanno parte della commissione preposta all’assegnazione delle menzioni speciali: Giovanna Uccellani, Assessore politiche per l’innovazione con delega all'artigianato del Comune di Gubbio, Oderisi Nello Fiorucci, Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Gubbio e Cecilia Passeri, Presidente Inner Wheel Gubbio-Gualdo Tadino, pittrice e poetessa.

La mostra è a ingresso libero.


Giorni ed orari di apertura al pubblico

14 Febbraio
dalle 17.00 alle 19.30
15-16 Febbraio dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.00
18-21 Febbraio dalle 15.30 alle 18.00
22-23 Febbraio dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.0





Per maggiori informazioni:
info@museogubbio.it ; 349 6499491; 3382843237 (whatsapp)

Per informazioni turistiche: Servizio Turistico Associato - IAT Gubbio 075 9220693; info@iat.gubbio.pg.it