Piccola Collettiva d’Arte sacra

17 ottobre - 1° novembre
Al Museo Diocesano diciassette artisti si confrontano sul tema della rappresentazione dell’arte sacra nel contemporaneo, nella mostra "Piccola collettiva di Arte sacra", che si aprirà sabato 17 ottobre, patrocinata dal Comune di Gubbio, con il sostegno della Diocesi, organizzata e promossa dall’Associazione Culturale La Medusa.

La mostra vuole indagare il rapporto tra gli artisti contemporanei e il tema della rappresentazione sacra, attraverso visioni, linguaggi ed interpretazioni molto diverse tra loro.

Nonostante il rapporto tra arte e Chiesa oggi non sembri essere così simbiotico come nei secoli scorsi, la ricerca dell’arte verso i temi della fede e della spiritualità non si è mai interrotta.
Da questo presupposto nasce la selezione dei diciassette artisti che hanno età diverse, stili diversi, spiritualità e tecniche diverse; in tutti però la consapevolezza dei grandi cambiamenti che hanno caratterizzato il Novecento e che ancora stanno avvenendo, che si riflette inevitabilmente nelle loro opere. (dal comunicato stampa)


Espongono: Paolo Bottioni, Agostino Cancogni, Flora Castaldi, Rossana Gallo, Elisabetta Mariani, Maria Giuseppina Marota, Mauro Molinari, Giampaolo Muliari, Giancarlo Nucci, Renato Restelli, Malika Roberto, Rosalind Keith, Riccardo Sanna, Alberto Schiavi, Gianluca Giuseppe Seregni, Silvia Venuti e Gabriele Vicari.


Il giorno del vernissage alle ore 17, verranno inoltre consegnate tre menzioni speciali ai partecipanti, una per la tecnica, una per la tematica e una alla carriera.


La mostra sarà visitabile fino al 1° novembre, nei giorni ed orari di apertura del Museo Diocesano.


Per maggiori informazioni: 075 9220904 – info@museogubbio.it