Arcieri da tutta Italia per la grande sfida di domenica

A Gubbio la penultima tappa del campionato nazionale FITAST/FITARCO 2023, organizzata dalla Compagnia Arcieri Storici Castrum Collis Palumbi ASD di Colpalombo
15/09/2023

La manifestazione, patrocinata dal Comune di Gubbio, porterà atleti ed appassionati in venti luoghi simbolici del centro cittadino

GUBBIO (15/09/2023) – Una giornata che fonderà storia e sport, in una sorta di anteprima del Festival del Medioevo che promette a cittadini e turisti spettacolo e cultura, in una cornice perfetta quale quella del centro storico cittadino: questo e molto altro sarà, domenica 17 settembre, la penultima tappa del campionato nazionale FITAST/FITARCO 2023, organizzata dalla Compagnia Arcieri Storici Castrum Collis Palumbi ASD di Colpalombo.

La Castrum Collis Palumbi prevede per la giornata di domenica, che sarà patrocinata dal Comune di Gubbio, un record assoluto di presenze: la città per il secondo anno consecutivo è pronta ad accogliere arcieri provenienti da diverse regioni italiane, che, dalle 9 del mattino, si ritroveranno presso Piazza Bosone, nel chiostro dell’Anagrafe comunale, dove tutto avrà inizio. Dopo un briefing con i capipiazzola, coloro cioè che guideranno le venti pattuglie di arcieri in giro per il percorso, avrà inizio la gara vera e propria, che si snoderà attraverso venti bersagli posizionati negli scorci e in locali di pregio del centro storico eugubino.

In particolare, bersagli e arcieri occuperanno le zone della Chiesa di Santa Croce della Foce, le Taverne dei capitani sotto il Palazzo dei Consoli, San Filippo, l’Oratorio Don Bosco e molte altre parti del centro città. I bersagli sono stati realizzati tutti a mano dagli arcieri e dalle arciere della compagnia e sono ispirati al tema della vita quotidiana e della società medievale, con spiccato riferimento alle arti e ai mestieri presenti nel territorio di Gubbio nel XIV secolo: molte informazioni per la loro realizzazione sono state tratte dal vecchio Statuto della città.

Al termine della gara, dopo pranzo, si procederà alle premiazioni che consegneranno i podi per le categorie Madonna, Messere e Juvenis (rispettivamente per le tipologie di arco storico, foggia storica e tradizionale) e Pueri. Sindaco e vicesindaco di Gubbio, che saluteranno insieme all’assessore allo Sport i partecipanti alla gara prima dell’inizio della stessa, sottolineano l’importanza dell’impegno organizzativo che ha portato alla giornata di domenica, frutto “del lavoro di un gruppo solido e operoso, che, così come tutto l’associazionismo cittadino, rappresenta per noi un grande patrimonio, nella cornice di una fondamentale intesa tra istituzioni e associazione capace di portare grandi risultati”.

Colpalombo 1809

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento
15/09/2023