Scomparsa Flavia Prodi, il cordoglio di Stirati e di tutta la città

“Una perdita avvenuta in modo drammatico proprio qui, in un luogo così simbolico: siamo vicini al presidente e a tutta la sua famiglia”
14/06/2023

Il primo cittadino: “Sapevamo che Prodi era a Gubbio in forma privata, ma naturalmente abbiamo mantenuto il più stretto riserbo”

GUBBIO (14/06/2023) – “Esprimo un grande, grandissimo dispiacere e la mia più sentita vicinanza al presidente Romano Prodi per la perdita di sua moglie Flavia, avvenuta in modo così drammatico proprio qui, in un luogo peraltro che per noi è simbolo di fratellanza, pace, incontro”: così il sindaco di Gubbio Filippo Stirati all’indomani della scomparsa, sul sentiero che da Gubbio conduce ad Assisi, di Flavia Franzoni, moglie di Romano Prodi.

“Avevamo saputo che Prodi era a Gubbio, cosa della quale peraltro eravamo particolarmente lieti, anche se abbiamo mantenuto grande riserbo, perchè la sua presenza qui era in forma strettamente privata e in questi casi manteniamo sempre discrezione e rispetto. Ieri pomeriggio poi quando siamo stati raggiunti da questa notizia terribile mi sono messo subito in contatto con i Vigili del Fuoco per capire cosa era successo, ma quando abbiamo avuto modo di entrare nel merito della vicenda il dramma si era già consumato. Siamo vicini al presidente Prodi, ai suoi figli e a tutta la famiglia: esprimo loro da parte mia e di tutta la città di Gubbio le più sentite e sincere condoglianze per la perdita della compagna di una vita”.

prodi 3921

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento
14/06/2023